bookland: viggiando tra i libri

amo leggere, è il mio passatempo preferito :) mi piace scrivere recensioni e condividere le mie opinioni

Il profumo del sangue

Il profumo del sangue  - Nalini Singh, Chiara Brovelli Qui la recensione completa: http://bookland89.blogspot.com/2011/04/recensione-il-profumo-del-sangue-di.html

E dopo i vampiri, i licantropi, e vari mutaforma arrivano gli Arcangeli! Ebbene si, nonostante il titolo del libro implichi il sangue quindi faccia venire subito in mente ormai solo i vampiri, in questo caso sono implicati anche angeli e soprattutto gli arcangeli!
Ma le creature angeliche, in questo romanzo, si discostano notevolmente dalla comune idea che viene associata agli angeli di saggezza, purezza, bontà … l’unica cosa che rimane invariata sono le splendide ali che li contraddistinguono, perché tutto il resto è davvero molto lontano dall’immaginario collettivo.
Nel Sapore del Sangue infatti gli arcangeli sono i padroni del mondo, potentissimi e bellissimi che comandano la gerarchia di creature che mette al di sotto delle loro persone gli angeli, i vampiri, che restano schiavi dei loro creatori angelici per 100 anni e poi gli umani, sempre ultimi e molto poco considerati.
Insomma si mette sempre e comunque male per gli umani, sempre troppo deboli, ovviamente ci sono delle eccezioni , infatti i cacciatori nati hanno delle abilità supplementari che li permettono di poter appunto cacciare i vampiri che si ribellano agli angeli padroni prima che i 100 anni siano scaduti.
La nostra protagonista Elena, è appunto una cacciatrice, una delle migliori, che nella storia viene ingaggiata in maniera abbastanza forzata dall’arcangelo della città di New York, Raphael, letale e bellissimo non per catturare un vampiro fuggiasco ma per dare la caccia ad un altro arcangelo Uram che degenerando nei suoi comportamenti è diventato molto pericoloso, un assassino assetato di sangue......